Stazione figlia

Daughter station

Per garantire il rifornimento dei veicoli a metano nelle aree geografiche in cui il metanodotto non è presente, è necessario realizzare una rete di stazioni di rifornimento CNG alimentate da carri bombolai denominate “figlie”.

 

SAFE per soddisfare questa esigenza ha sviluppato due tipologie di compressori booster (idraulici e meccanici) idonei ad aspirare il gas direttamente da carrio bombolaio con prestazioni che rispondono a tutte le esigenze di portata.

 

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

  • Ampio range di pressioni d’aspirazione: da 250 a 10 bar
  • Massima efficienza ottimizzando
      • lo svuotamento del carro bombolaio
      • la gestione del gas compresso grazie ad un pannello di priorità e ricompressione.
  • Alta affidabilità
  • Possibilità di alimentazione sia con motore elettrico che con motore a gas
  • Facile manutenzione
  • Costi ridotti

 

SAFE progetta e realizza soluzioni chiavi in mano con la possibilità di installazioni in container metallici trasportabili denominati “all-in-one”. Questi container includono sia l’unità di compressione corredata di tutti gli accessori che l’unità di erogazione risultando facile e veloce il trasferimento della stazione da un’area ad un’altra in funzione delle esigenze di CNG.